martedì, 27 giugno 2017 | Abbonati ai nostri feed RSS

BurracoFree.com

Il portale sul mondo del Burraco Online

1517-468x60-banner

BURRACO NEWS: 

20
Feb

Burraco : dicono gli Americani..

1343-Ricevi-5€-200x200_yellow

Dicono gli Americani: “PLAY THE PLAYERS NOT ONLY THE CARDS”, cioè “giochiamo anche sui giocatori e non soltanto in base alle carte che ci vengono servite”.

Quindi impariamo a riconoscere che tipo di giocatore è il nostro avversario e precisiamo che gli esperti del Poker suddividono le tipologie di giocatori in due classi in base alle reazioni alla vista delle carte servite e successivamente in altre due classi in base a quanto e come scommettono su queste carte.

La mescolanza di queste quattro classi determinano quattro tipologie di giocatori di Poker. In primis gli americani parlano di giocatori “loose” (o aperti) che scommettono le loro chips con una vasta tipologia di mani, e di giocatori “tight” (o chiusi) che scommettono solo con mani molto solide o addirittura fortissime.

Nel Burraco, questi avversari, il partner o noi stessi, li identifichiamo in base al livello di gestione delle prime 11 carte servite dal mazziere.
Ci sono infatti quelli che aprono subito tutti i giochi ed usano subito tutte le eventuali pinelle o matte, i “loose” o aperti, e invece quelli più chiusi, i “tight”, che talvolta tengono tutto in mano giocando nascosti.

I primi ritengono che tutti i tris, scale e pinelle in possesso, vadano subito aperti per favorire il partner e per loro poco importa far scoprire subito i loro giochi agli avversari. I secondi invece non vogliono scoprire i loro giochi agli avversari e per loro poco importa favorire appoggi eventuali del partner.

Passiamo ora alla seconda classe: i “passive” e gli “aggressive”. Nel Poker, i primi giocatori sono quelli che non amano l’azione o l’iniziativa, si limitano infatti semplicemente a passare o a chiamare. I secondi invece, sono quelli che o passano oppure rilanciano pesantemente.

1848-468x60-euro-it

*