lunedì, 23 ottobre 2017 | Abbonati ai nostri feed RSS

BurracoFree.com

Il portale sul mondo del Burraco Online

1517-468x60-banner

BURRACO NEWS: 

24
Feb

Come vincere al Burraco – Strategie

Gioca Online 120x300

Il principale modo di giocare al burraco è con quattro giocatori, due contro due quindi è importante condividere le competenze acquisite con il partner.

La fortuna è una componente essenziale del gioco, spesso ho visto avversari forti perdere con i primi venuti proprio perchè le carte premiavano gli esordienti in quella mano con pinelle e jolly.

Ricordate sempre però che metodicita’ di gioco ed intesa tra i giocatori sono due fondamenti per la vittoria.

Introduzione

Bisogna cercare di prendere il pozzetto il prima possibile in modo da non dare agli avversari il tempo di attendere, meglio se “in diretta” cioè senza scarto.
Andare a pozzetto implica anche rinunciare a un burraco, ovviamente dipende dalla situazione venutasi a creare; l’esperienza acquisita poi ci farà decidere se in quel momento è meglio aspettare nel prendere il pozzetto (può accadere di andare a  prendere il pozzetto e non trovarci nulla, non avere il burraco e andare a prendere il pozzetto sperando di trovar le carte giuste lì e poi non riuscire mai a farlo; insomma bisogna ragionarci su) o no.
Importante anche lo scarto della carta, spesso accade che se ne scarta una che poi sarebbe servita per continuare la scala del compagno.
Importante tenersi i doppioni anche se all’apparenza non ci servono, perchè spesso possono servire agli avversari, quindi scartarli permetterebbe loro di raccogliere una carta necessaria; tenere la carta doppiona consente anche di crearsi l’occasione per fare un tris se arriva la terza carta dello stesso valore (per esempio ho due 7 di quadri, mi arriva un 7 di picche e faccio tris).

Di solito è meglio avere un compagno che non fa il vostro stesso gioco (se uno si tiene le carte in mano e non li scende, è meglio avere un partner che invece scende tutto altrimenti farebbero lo stesso gioco rischiando di perdere troppe carte a terra se le tengono in mano perchè vogliono chiudere entrambi, oppure tutti e due a scendere qualsiasi cosa e riempiendosi di carte in mano poi è difficile chiudere).




Sapere come gioca il proprio partner, sapere che il partner in quella data situazione e’ solito prendere da terra, scartare etc, aiuta le decisioni del team in ogni situazione. Bisogna instaurare, quindi un determinato modo di giocare con il proprio partner in modo tale da creare una complicita’ ed uno stile di gioco della coppia e non del singolo.

Ricordate quindi di non giocare solo con le vostre carte, ma pensate anche che una mossa per voi inutile o leggermente dannosa, potrebbe avere un vantaggio complessivo enorme, a seguito della futura giocata del vostro compagno.

Se siamo pronti a chiudere, non bisogna restare con due carte in mano; altrimenti è impossibile fare tris (una va sempre scartata), quindi eventualmente non legarla ad un nostro gioco aperto e tenerla in mano.
Bisogna sempre cercare di avere, quando stiamo per chiudere ma non abbiamo burrato, almeno 6 carte in un gioco; altrimenti restando con una sola carta in mano rischiamo di dover cedere anche quelle necessarie per farci fare burraco perchè gli avversari prenderanno continuamente senza mai farci raccogliere a terra.

Strategie di base

Strategia a lungo termine si basa su mosse atte a favorire il gioco di uno dei due giocatori della coppia. Si tratta ad esempio di individuare chi dei due e’ prossimo alla chiusura e fatto cio’ ci si adopera questi raggiunga per primo la chiusura, anche a sacrificio delle giocate dell’altro membro della coppia: raccogliere dal monte degli scarti anche se non sono presenti carte utili, scartare una carta di attacco, calare scale particolari, etc.

Strategie istantanee

Strategie istantanee si basa su scelte con effetti istantanei e che fanno capire subito al compagno di squadra il tipo di gioco che si utilizzera’ in quella mano e quali sono le strade da seguire come l’aprire una combinazione o sequenza per fare capire che si ha delle buone carte di scala, messa a terra di tris per fare capire la tendenza ad andare a pozzo, l’utilizzare subito jolly e pinelle per fare capire al compagno che si ha la possibilita’ di sfruttare la fortuna in quella mano.

Arrivati a questo punto non vi resta che: giocare, giocare e ancora giocare! 🙂

Vuoi scoprire i trucchi del Burraco? Visita la nostra raccolta di libri sul Burraco!

1294-tutti-noi-amiamo-250x250