mercoledì, 28 giugno 2017 | Abbonati ai nostri feed RSS

BurracoFree.com

Il portale sul mondo del Burraco Online

1517-468x60-banner

BURRACO NEWS: 

09
Apr

Lezione 5 di Burraco

1343-Ricevi-5€-200x200_yellow

State giocando a burraco e di fronte a voi sta seduto il vostro avversario, egli fa una puntata alquanto consistente e poi tocca a voi procedere.

Cosa fate? Certo, non è facile capire se egli sta bleffando o se ha in mano qualcosa di importante.

Come muovervi, allora? Guardatelo in faccia, fissatelo negli occhi e vedete se mente. Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima o che gli occhi non mentano mai.

In realtà è così. Di fatti molti studiosi del comportamento umano hanno notato che la pupilla subisce delle continue modifiche in base al nostro stato d’animo. Quando una persona vede qualcosa che le interessa molto, o quando siamo eccitati o quando ci troviamo in una zona con poca luce, essa si ingrandisce fino a 4 volte.
Il che significa che se un giocatore ha ricevuto delle buone carte e si trova al tavolo da gioco in una stanza ben illuminata e non sta guardando alcuna persona che lo interessa sessualmente, allora la sua pupilla si ingrandirà parecchio: Questo accade perché la mente vedrà qualcosa che le interessa.

Al contrario quando si riceve una brutta mano, allora la pupilla resterà delle stesse dimensioni iniziali. Ecco perché molti professionisti indossano degli occhiali scuri al tavolo da gioco. Per non far trasparire il linguaggio del corpo. Inoltre, molti giocatori hanno l’abitudine di guardare a lungo le proprie carte se esse risultano buone, di contro, smettono di guardare rapidamente quelle brutte.

Il perché avviene questo? Semplicemente perché alla mente piace guardare a lungo le cose belle, mentre tende ad ignorare quelle brutte.
Inoltre, date un’occhiata anche alle palpebre del vostro avversario. In genere si sbattono le palpebre dalle 6 alle 8 volte al minuto per un decimo di secondo.

Le persone sotto stress, tendono ad aumentare lo sbattere delle palpebre e mantengono più a lungo la chiusura della palpebra.

1848-468x60-euro-it

*